Ultima modifica: 22 Gennaio 2017
Istituto Comprensivo Giusti-D'Assisi > Docenti > Inaugurazione aula 3.0

Inaugurazione aula 3.0

“I bambini e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Giusti-D’Assisi sono fortunati perché per primi potranno sperimentare un nuovo modo di studiare e apprendere – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Francesco Cappelli -. L’aula digitale 3.0 propone un modo di fare didattica innovativo e inclusivo e porta avanti una cultura aperta all’innovazione. La nuova aula digitale recepisce e rende concrete e fruibili le indicazioni del Piano Nazionale Scuola Diditale ridisegnando spazi e strumenti, garantendo la qualità dei materiali didattici digitali e promuovendo una produzione collaborativa e condivisa dei contenuti.”

Aggiornato di recenteGiornata di grande soddisfazione oggi per il nostro Istituto Comprensivo!

Questa mattina, presso il plesso Giusti, l’assessore all’Istruzione Francesco Cappelli e l’amministratore delegato di Bt Italia Gianluca Cimini hanno inaugurato la prima aula digitale 3.0 alla presenza di una classe di alunni di terza media, di alcuni docenti, del Dirigente Scolastico, di molti giornalisti. “I bambini e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Giusti-D’Assisi sono fortunati perché per primi potranno sperimentare un nuovo modo di studiare e apprendere – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Francesco Cappelli -. L’aula digitale 3.0 propone un modo di fare didattica innovativo e inclusivo e porta avanti una cultura aperta all’innovazione. La nuova aula digitale recepisce e rende concrete e fruibili le indicazioni del Piano Nazionale Scuola Diditale ridisegnando spazi e strumenti, garantendo la qualità dei materiali didattici digitali e promuovendo una produzione collaborativa e condivisa dei contenuti.”

” Abbiamo deciso di realizzare questa prima aula digitale, – ha dichiarato Gianluca Cimini, amministratore delegato BT Italia – accettando con entusiasmo la sfida lanciata dal Piano Nazionale Scuola Digitale, che a mio parere pone le basi per una trasformazione organica della didattica e della relazione educativa in un ambiente ‘aumentato dalle migliori soluzioni tecnologiche”. L’A.D. di British Telecom ha poi sottolineato come questo tipo di tecnologia 3.0 consenta la trasformazione degli spazi fisici in spazi virtuali e come le tecniche di apprendimento possano diventare davvero collaborative in uno spazio in cui l’arredo è totalmente flessibile.

L’aula è davvero molto bella: al posto dei banchi ci sono sedie mobili e girevoli che consentono agli studenti di passare velocemente da situazioni di lezione frontale all’apprendimento in gruppi. La lavagna è  un grande schermo interattivo (LIM – lavagna interattiva multimediale) e ciascun alunno utilizza un tablet. Nel suo complesso l’aula 3.0 comprende la copertura Wi-Fi, la dotazione di 30 Tablet PC e un armadio di ricarica, un videoproiettore interattivo HD in 16/9, una lavagna multimediale dotata di applicazione per la produzione, distribuzione e condivisione in aula dei contenuti didattici fino a 35 device, una piattaforma di Content Delivery in “cloud” accessibile sia in aula sia dall’esterno attraverso rete Internet, l’accesso performante a Internet attraverso una protezione centralizzata, che garantisce un preciso e puntuale controllo dei profili con firewall e di navigazione, consentendo agli utenti un sicuro e corretto utilizzo in ogni momento della navigazione.

In occasione dell’inaugurazione la Prof.ssa Bonetto ha presentato una lezione di spagnolo incentrata su arte e pubblicità, utilizzando la piattaforma di gestione Display note, messa a disposizione sul Cloud dagli sviluppatori di Alascom. Un vero successo, davvero entusiasmante! 

L’inaugurazione si è conclusa con un rinfresco offerto dalla comunità Cinese della zona Sarpi.

Alcuni scatti:




Questo sito utilizza cookies tecnici ed analytics. Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi