Ultima modifica: 31 Maggio 2019
Istituto Comprensivo Giusti-D'Assisi > News > BIBLIOTECA PANZINI…E ARIANNA

BIBLIOTECA PANZINI…E ARIANNA

Inaugurazione opera in ricordo di Arianna Sciaccaluga a cura degli alunni delle classi terze della scuola Panzini, coordinati dall’artista Opiemme

BIBLIOTECA PANZINI…E ARIANNA
Inaugurazione opera in ricordo di Arianna Sciaccaluga

Lo scorso sabato 18 maggio 2019 gli alunni delle classi terze, coordinati dall’artista Opiemme, hanno realizzato un’installazione permanente lungo il corridoio di accesso alla biblioteca della scuola media Panzini.

Spinti dal desiderio dei ragazzi di realizzare un lavoro commemorativo che mettesse in risalto la lettura, una delle più grandi passioni di Arianna, ci si è avvalsi della preziosa collaborazione di Opiemme, poliedrico artista dalla spiccata sensibilità e generosità, il cui stile è indissolubilmente legato all’uso delle parole e della poesia.

L’opera, posta all’interno della scuola, al primo piano, crea un simbolico accesso alla biblioteca, con un’apposizione di libri alle pareti, da cui fuoriescono citazioni realizzate con l’utilizzo di stencil e spray.
Il processo partecipativo ha portato gli studenti a scegliere le citazioni, a donare i libri utilizzati per l’installazione, e durante un sabato non scolastico, a collaborare attivamente alle diverse fasi della composizione, che ha così preso forma diventando un’azione viva di ricordo, com’era nell’intento dell’artista.
L’installazione potrà essere visitata sabato 8 giugno 2019, in occasione della festa di fine anno.

In allegato alcune foto e un video della realizzazione dell’opera.

Biografia autore: Opiemme

Il lavoro e la cifra stilistica di Opiemme rimandano a movimenti incentrati su ricerche verbo-visuali.

La sua poetica è nota per mettere in contatto il mondo dell’arte visiva con quello della letteratura, con rimandi alla poesia visiva e azioni che gli hanno dato un ruolo di riguardo nell’evoluzione della poesia di strada italiana.

Nel 2013 “The Huff Post” sottolinea come “l’artista scandagli la linea sottile fra arte pubblica, street art, e parola scritta per portare la poesia allo scoperto”.

Ha di recente lavorato per Casa Pessoa a Lisbona, realizzando un tributo alla poesia di Fernando Pessoa e di Josè Saramago.

www.opiemme.com/about/

Fb, Ig e social @opiemme #opiemme




Questo sito utilizza cookies tecnici ed analytics. Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi